Urologia

Ricoveri e Degenze

Ci occupiamo della prevenzione, diagnosi e cura di tutte le patologie funzionali, delle patologie benigne e maligne dell'apparato urinario, maschile e femminile, e dell'apparato genitale maschile. In campo nazionale siamo un Centro di riferimento nella chirurgia laparoscopica mininvasiva, compresa la laparoscopia robotica.

Gaetano Grosso
Responsabile Dott. Gaetano Grosso
Elisabetta Piccoli
Coordinatore infermieristico Elisabetta Piccoli

Devi contattare l'Unità Operativa o prenotare un ricovero? Contattaci subito!

Orario visite del reparto:
Dal lunedì al sabato
15:00 - 16:00
19:00 - 20:30
Domenica
10:00 - 11:00
14:00 - 16:00
19:00 - 20:30

Day Hospital e Day Surgery

Vengono trattate alcune patologie che non necessitano del ricovero ordinario (circoncisione, frenuloplastica, varicocelectomia, asportazione di caruncola uretrale, etc..).
L’accesso al Day Surgery viene programmato dopo che il Paziente ha effettuato una visita specialistica ambulatoriale dalla quale sia emersa tale necessità.

Telefono per prenotazioni

Un vasto orizzonte terapeutico

Patologie trattate e curate in reparto

Ecco solo alcune delle patologie trattate in regime di ricovero:

  • neoplasie benigne e maligne dell’apparato uro-genitale (patologia testicolare, uretrale, peniena, prostatica, vescicale, ureterale, via escretrice renale, renale, surrenalica)
  • patologia malformativa delle vie escretrici urinarie
  • patologia del pavimento pelvico e dell’incontinenza urinaria femminile
  • incontinenza urinaria maschile
  • calcolosi urinaria (renale - ureterale -vescicale)
  • pene curvo, infertilità maschile, disfunzione erettile, induratio penis (placche peniene).

 

Tipi di intervento

Gli interventi effettuati presso la nostra struttura sono:

  • surrenectomia laparoscopica
  • nefrectomia open/ laparoscopica/robotica retroperitoneale o transperitoneale
  • enucleoresezione di neoplasia renale laparoscopica/robotica retroperitoneale/ transaddominale
  • Nefrolitotrissia percutanea 
  • ureteropieloplastica laparoscopica/ robotica retroperitoneale
  • ureteropielolitotomia/ ureterolitotomia laparoscopica retroperitoneale/ transperitoneale
  • ureterocistoneostomia laparoscopica per stenosi acquisita (endometriosi, post chirurgica, post traumatica) o congenita dell’uretere lombare - pelvico
  • cistectomia radicale open con derivazione urinaria ( ureteroileocutaneostomia, ureterocutaneostomia)
  • cistectomia parziale (endometriosi)
  • linfoadenectomia retroperitoneale, addominale pelvica laparoscopica/ open
  • prostatectomia radicale laparoscopica extraperitoneale/ transperitoneale  laparoscopica/robotica
  • adenomectomia prostatica open/laparoscopica
  • chirurgia endoscopica della prostata (prostatectomia transuretrale), dell’uretra (stenosi uretrale, neoformazioni uretrali), della vescica ( resezione transuretrale della vescica), dell’uretere ( stenosi ureterale, calcolosi ureterale).
  • Chirurgia testicolare, scrotale, dell’epididimo 
  • Colpoisterectomia e chirurgia fasciale vaginale per prolasso genito urinario
  • Colpo/Isteropromontosacropessia laparoscopica
  • Applicazione di benderella sottouretrale (TVT/ TOT) per incontinenza urinaria femminile
  • Applicazione di benderella sottouretrale per incontinenza urinaria maschile
  • Corporoplastica
  • Impianto per iniezione di sostanze inerti nel collo vescicale (incontinenza urinaria femminile) e nella papilla ureterale ( per reflusso uretero vescicale)

Un dettaglio sulle tecniche

Oltre al tradizionale trattamento chirurgico a cielo aperto abbiamo maturato una grande esperienza nella chirurgia endoscopica, laparoscopica e mini-invasiva tanto da qualificare l'Unità di Urologia della Pederzoli quale Centro di eccellenza e di riferimento a livello nazionale.
Per completare la ampia gamma di dotazione di moderne attrezzature a disposizione è stato acquisito il Robot Chirurgico Da Vinci.

 

Laparoscopia urologica e Chirurgia robotica con il Da Vinci

La tecnica laparoscopica è una tecnica mininvasiva che si esegue inserendo in cavità addominale/retroperitoneale il laparoscopio (sistema ottica/telecamera) attraverso una piccola incisione di circa 1 cm, dopo aver disteso la cavità addominale/retroperitoneale con CO2 si inseriscono in cavità ulteriori trocars operativi (“porte d’ingresso dei ferri chirurgici”) attraverso i quali il chirurgo introduce gli strumenti chirurgici per eseguire l’intervento.

La mini invasività della laparoscopia tradizionale e Robotica comporta la riduzione dei tempi di ospedalizzazione e una migliore e tempestiva ripresa fisica. 
Il Robot da Vinci è il più evoluto sistema robotico per la chirurgia mininvasiva, applicabile con ottimi successi in campo urologico.
Attraverso la robotica il chirurgo, fisicamente lontano dal campo operatorio - che viene proiettato tridimensionalmente, con immagini ferme e ad altissima risoluzione - e seduto ad una postazione dotata di monitor e comandi, muove i bracci del robot, collegati agli strumenti endoscopici, che vengono introdotti attraverso piccole incisioni.
La laparoscopia tradizionale e Robotica comporta significativi vantaggi quali:

  • incisioni mini invasive, con riduzione del traumatismo tissutale;
  • magnificazione dell’immagine (ingrandimento di 20- 30 volte) e conseguente maggior precisione chirurgica
  • minore sanguinamento e minore necessità di trasfusioni;
  • riduzione della degenza e del dolore post operatorio;
  • riduzione dei tempi di recupero;
  • maggiore sicurezza per il paziente.

CUP - Centro Unico Prenotazioni

Devi prenotare una visita od annullarla? Ecco i numeri di riferimento:

Prenotazioni 045 644 92 70
Annullamenti / Disdette H24
chiamando o lasciando un messaggio al
045 644 92 30
Orari di apertura Dal lunedì al venerdì
dalle 8:00 alle 19:00
Sabato dalle 08:00 alle 12:00

Hai uno smartphone? Per richiedere la prenotazione della tua visita in SSN abbiamo l'App che fa per te, scaricala da google.play o app store

Download on the App Store GET IT ON Google Play

Ritiro referti online

Accedi al servizio online per scaricare il tuo referto in formato digitale.

Lo sapevi che all'interno della struttura ospedaliera disponiamo di un distributore automatico per il ritiro referti di radiografia tradizionale? Funziona 24h su 24h e si trova nella zona dedicata al CUP.

Accedi al servizio

Le nostre specialità

Con le nostre specialità da più di 70 anni ci occupiamo di pazienti che provengono dal Veneto e da fuori Regione e passo dopo passo li seguiamo prima, durante e dopo la degenza in ospedale.

Psicologia oncologica

Responsabile: Luciano Zilocchi

Attività ambulatoriale

In regime ambulatoriale si effettuano:

  • visita specialistica urologica, andrologica, uro-ginecologica, esame urodinamico completo, uroflussometria
  • cistoscopia diagnostica flessibile
  • pielografia ascendente, cistografia diagnostica
  • posa ecoguidata di nefrostomia
  • posa endoscopica di stent ureterali
  • ciclo di fisio- kinesiterapia del pavimento pelvico (biofeedback)
  • somministrazione intracavernosa di farmaci per il trattamento dell’impotenza.
  • Iniezione di tossina botulinica per iperattività detrusoriale (incontinenza da urgenza)
Dettaglio Medico

Rapporto Medico - Paziente

Nel rapporto con il Paziente viene dedicata particolare attenzione alla PERSONALIZZAZIONE DEL SERVIZIO e DELLA CURA.
I medici di questa Unità Operativa si avvalgono infatti della collaborazione di altri colleghi specialisti per poter affrontare in maniera multidisciplinare la patologia di cui è affetto il Paziente e quindi scegliere la terapia più appropriata.
Per migliorare inoltre la comunicazione tra paziente e curante dal 2014 la Casa di Cura ha dato vita ad un progetto teso ad individuare una figura nota all'ospite, l’infermiere, quale figura di riferimento durante tutta la permanenza in ospedale.
Al momento dell’ingresso in ospedale il paziente viene infatti “affidato” ad un “infermiere tutor” che diventa il portavoce delle sue necessità ed è colui che interpreta e si attiva per soddisfare i bisogni assistenziali.



I nostri medici

Ti facciamo vedere chi ti curerà e chi si prenderà cura di te

Gaetano Grosso
Dott. Gaetano Grosso
Francesco Maritati
Dott. Francesco Maritati
Massimo Occhipinti
Dott. Massimo Occhipinti
Luca Aresu
Dott. Luca Aresu
Alessandro Cielo
Dott. Alessandro Cielo
Andrea Polara
Dott. Andrea Polara
Enrico Piraccini
Dott. Enrico Piraccini
Sara Grosso
Dott.ssa Sara Grosso

La struttura dell'unità operativa

I numeri parlano per noi. Ecco come si presenta la nostra Unità Operativa

2.300

interventi

350

prostatectomie laparoscopiche

80

nefrectomie laparoscopiche

130

enucleoresezioni laparoscopiche di lesioni renali

200

ureteroscopie

25

cistectomie open

70

ureteropieloplastiche laparoscopiche

340

resezioni transuretrali della prostata

20

ureterocistoneostomie laparoscopiche

200

cistoscopie (con o senza resezione transuretrale della vescica)

9.300

visite