Senologia Diagnostica

Diagnosi Senologica

La Paziente viene sottoposta ad indagini clinico-strumentali della mammella allo scopo di accertarne la assenza di patologia, di individuarvi eventuali alterazioni pre-cliniche (prevenzione) o di identificare le possibili anomalie cliniche (diagnosi). Si espleta inoltre attività di Consulenza, rivedendo la documentazione espletata in altra sede e/o integrandola.

Dott.ssa Mara Tonegutti
Referente Dott.ssa Mara Tonegutti

Quando siamo operativi?

Dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 19:00, il sabato  dalle 08:00 alle 13:00

Percorso Diagnostico

Il percorso diagnostico offerto alle Pazienti aderisce alle linee guida del PDTA (Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale ) proposto a tale scopo dalla Regione Veneto. Ciascuna Paziente viene presa in carico dal Medico Radiologo e sottoposta ad esame clinico accurato con ispezione e palpazione delle mammelle e dei cavi ascellari. L’anamnesi viene raccolta con particolare riferimento alla sfera riproduttiva e alla ricerca di fattori di rischio personali (età, pregressi interventi mammari, terapia ormonale sostitutiva in menopausa, stimolazioni ormonali per sterilità, radioterapia sul mediastino, ecc.) o famigliari (parenti di primo e secondo grado con un tumore della mammella o dell’ovaio). 
Si passa quindi alla fase strumentale della indagine. La scelta della metodica di primo approccio viene regolata in rapporto a diversi fattori: l’età della Paziente, il quesito clinico e gli eventuali fattori di rischio per il tumore della mammella. In pazienti giovani, prima dei 36 anni, per motivi di radioprotezione e in assenza di fattori di rischio o reperti clinici, la metodica di studio è rappresentata dalla ECOGRAFIA MAMMARIA BILATERALE con esplorazione dei cavi ascellari. Dopo i 36 anni, la metodica di studio delle mammelle è rappresentata dalla MAMMOGRAFIA BILATERALE in 3D (TOMOSINTESI). L’indagine viene affiancata in ogni caso dalla ecografia mammaria bilaterale e dallo studio ecografico dei cavi ascellari. Con questa associazione metodologica si ottengono i più elevati valori di accuratezza della indagine senologica clinica. 
Qualora, nel corso dell’iter diagnostico, si siano identificate nella mammella alterazioni, palpabili o non, che necessitino di tipizzazione (diagnosi di natura) si procede - seduta stante e previo consenso informato della Paziente - all’approfondimento con prelievo di materiale cellulare per il successivo esame citologico.
Gli agoaspirati sono di solito espletati sotto guida ecografica, meno frequentemente sotto guida mammografica (stereo-tassi).
Le indagini di primo livello (visita clinica, mammografia ed ecografia mammaria bilaterale) non sono talvolta sufficienti per una diagnosi definitiva. In questi casi si ricorre ad ulteriori metodiche strumentali, più complesse, come lo studio delle mammelle con Risonanza Magnetica senza e con m.d.c. (mezzo di contrasto, iniettato nella vena cubitale). Il riscontro di alterazioni sospette richiede l’impego di sistemi più sofisticati di prelievo di materiale micro-istologico con ago grosso (TRU CUT) o con SISTEMA VUOTO-ASSISTITO .
Il risultato della diagnosi integrata, cioè derivante dall’impiego di più metodiche, viene comunicato personalmente dal Medico Radiologo alla Paziente, non appena siano disponibili tutti i dati. Qualora nel corso delle indagini emerga la necessità per la Paziente di un trattamento chirurgico, oncologico, radioterapico, riabilitativo, Il Medico Radiologo la indirizza direttamente dallo Specialista dedicato operante nella stessa Struttura. Questo a sua volta si metterà direttamente in contatto con il Medico di Medicina Generale della Paziente. I diversi Specialisti che si interessano di patologia della mammella si riuniscono in incontri quindicinali per discutere i casi e concordarne il percorso più adeguato.

Metodiche Diagnostiche

Le metodiche diagnostiche a disposizione del Servizio di Senologia Diagnostica  Clinico-Strumentale  per lo studio della mammella sono le seguenti:

  • Mammografia in 2D e in 3D (Tomosintesi)
  • Galattografia
  • Ecografia con sonda dedicata allo studio dei tessuti molli
  • Agoaspirato con ago sottile per esame citologico (con guida ecografica o in stereotassi)
  • Agoaspirato con ago grosso per esame micro istologico (tru cut) 
  • Agoaspirato con sistema vuoto-assistito (Suros) in stereotassi con varie modalità:
    - con lettino a paziente prona (2D)
    - con paziente seduta e prona in 2D e in 3D (in tomosintesi)
  • Risonanza magnetica con bobina dedicata alla mammella (1,5 Tesla)

Ritiro referti online

Accedi al servizio online per scaricare il tuo referto in formato digitale.

Lo sapevi che all'interno della struttura ospedaliera disponiamo di un distributore automatico per il ritiro referti di radiografia tradizionale? Funziona 24h su 24h e si trova nella zona dedicata al CUP.

Accedi al servizio

CUP - Centro Unico Prenotazioni

Devi prenotare una visita od annullarla? Ecco i numeri di riferimento:

Prenotazioni 045 644 92 70
Annullamenti / Disdette H24
chiamando o lasciando un messaggio al
045 644 92 30
Orari di apertura Dal lunedì al venerdì
dalle 8:00 alle 19:00
Sabato dalle 08:00 alle 12:00

Hai uno smartphone? Per richiedere la prenotazione della tua visita in SSN abbiamo l'App che fa per te, scaricala da google.play o app store

Download on the App Store GET IT ON Google Play

Alcuni esami che potrai effettuare presso la nostra struttura

Esame cito/istologico

Questo esame non richiede consenso né preparazione specifica.

Esame clinico strumentale delle mammelle

Questo esame non richiede consenso né preparazione specifica.

Mammografia mono o bilaterale della mammella

Questo esame non richiede consenso né preparazione specifica.

Biopsia stereotassica della mammella vacuum assisted

Questo esame non richiede consenso né preparazione specifica.

Ecografia della mammella mono o bilaterale

Questo esame non richiede consenso né preparazione specifica.

Informazioni e comunicazioni

Siamo molto attenti al rapporto tra Medico e Paziente

L’indagine senologica clinica consente uno stretto Rapporto Medico Paziente cosicchè il Medico è in grado di fornire nel corso dell’indagine alla Paziente e/o ai Suoi Famigliari, tutte le informazioni necessarie e -ove opportuno- indirizzare la donna direttamente al Collega Specialista.

Sei un paziente o un familiare del paziente?

Per qualunque necessità relativa alle condizioni del ricoverato siamo a tua disposizione.

Puoi contattarci

Informazioni utili all’espletamento ottimale di indagine senologica strumentale

  • È opportuno portare con sé tutta la documentazione precedente riguardante la mammella e le situazioni di patologia o trattamento a questa correlate (esami diagnostici, cartella clinica, tipo di protesi mammaria, etc.).
  • La mammografia in 3D o Tomosintesi rappresenta una novità tecnologica che consente lo studio delle mammelle strato per strato. Fornisce informazioni diagnostiche più accurate, specie in mammelle con elevata densità.
  • Prima di sottoporsi ad indagine radiologica delle mammelle (mammografia, galatto-grafia, stereo-tassi, ecc.) ed a RM mammaria, è necessario escludere con certezza la possibilità di gravidanza in corso (soprattutto in fase iniziale).
  • Per le donne in età fertile, è opportuno sottoporsi all’indagine mammografica e RM nella fase pre-ovulatoria, entro il 14°- 16° giorno dal primo giorno di mestruazione.
  • Prima dell’espletamento di RM Mammaria, in menopausa, è opportuno aver interrotto da 1 mese, l’eventuale terapia ormonale sostitutiva.
  • Il prelievo di materiale citologico mediante ago-aspirato, costituisce il completamento microscopico dell’iter diagnostico. E’ opportuno pertanto venga espletato laddove l’iter diagnostico è iniziato.
  • Gli approfondimenti di terzo livello (Tru-cut, Biopsia con sistema vuoto-assistito, Risonanza magnetica) sono suggeriti dal Diagnosta nel corso dell’indagine di 1° livello.
  • La RM mammaria è indagine di prevenzione in pazienti asintomatiche solo in donne giovani con elevato rischio famigliare o per radioterapia sul mediastino.
Img post 06

I nostri medici

Ti facciamo vedere chi ti curerà e chi si prenderà cura di te

Mara Tonegutti
Dott.ssa Mara Tonegutti
Giuliano Bongiorni
Dott. Giuliano Bongiorni
Micaela Faroni
Dott.ssa Micaela Faroni
Antonio Michelon
Dott. Antonio Michelon